News

 

Match Incredibile: L'oreal vince in inferiorità numerica contro Bosch

27/10/2017 - Come diavolo vi raccontiamo questa partita? Circa quasi è andata così...

Dopo un primo tempo equilibrato è stata Bosch ad arrivare all'intervallo con il vantaggio di 1-0 frutto della rete sul finale di tempo che ha sbloccato una partita tra due squadre apparse dello stesso livello. Nella seconda frazione, dopo un primo tempo relativamente tranquillo, è invece accaduto tutto e il contrario di tutto. Dapprima L'oreal ha ribaltato il match portandosi sul 2-1 per poi finire con il concedere un rigore a Bosch con l'aggiunta del cartellino rosso per Bertussi, autore di un fallo di mano sulla linea. Ottenuto il pareggio e con la superiorità numerica la sfida è sembrata essere in discesa per Bosch che al contrario è riuscita a farsi sorprendere dal solito bomber Mion, autore del momentaneo 3-2. In una partita senza logica il pareggio di Bosch nei minuti finale sembrava aver fissato in maniera definitiva l'esito della sfida sul 3-3 ma ovviamente non si era tenuto conto dalla meravigliosa pazzia della squadra di L'oreal capace di centrare qualsiasi risultato soprattutto nei momenti dove tutti la danno per spacciata. Nonostante l'inferiorità numerica, la portata dell'avversario e l'andamento del match il goal nel finale con il quale L'oreal ha ottenuto la vittoria è arrivato puntuale stravolgendo qualsiasi tipo di logica.

Il calcio è anche questo e probabilmente amiamo questo sport per questa ragione (ndr Bosch forse un po' meno oggi).
Clicca qui per saperne di piu'

 


<< indietro

Condividi

 

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.