News

 

PWC CAMPIONE!

29/05/2017 - Le Final Four hanno confermato il verdetto della regular season che aveva visto Pwc chiudere in vetta con cinquanta punti realizzati in una stagione lunga ben ventidue giornate.

Certo è che nella due giorni appena disputata poteva accadere di tutto in virtù soprattutto del grande equilibrio derivante dalla forza di tutte e quattro le formazioni partecipanti.

Le semifinali hanno regalato grandi emozioni con la vittoria di Pwc su L'oreal in un match che visto la squadra di mister Sala andare prima sul vantaggio di 3-0 per poi subire il tentativo di rimonta da parte di Mion e compagni, capaci di portarsi sul 2-3 per poi chiudere all'arrembaggio un match iniziato decisamente in salita. Una sfida che per molti è girata sul punteggio di 0-0 dove Riservato, estremo difensore di Pwc, si è reso protagonista della parata più bella di tutta la storia della Company League.

Nell'altra semifinale Bosch ha dovuto sudare sette camicie per avere la meglio su Fox Sports, guidata per l'occasione da un sontuoso Marchesi. Nonostante il team di Rogoredo fosse in evidenti difficoltà a livello di organico il match che ne è uscito è stato appassionante ed equilibrato per tutti e cinquanta minuti. Una sfida decisa a cinque minuti dalla fine dal guizzo di Venturelli a cui è poi seguito il goal sul triplice fischio di Ganz.

Conquistata la finale Pwc e Bosch si sono ritrovate alle ore 19.00 per una sfida che è stata, come tutte le finali, poco spettacolare ed intensa agonisticamente. Pwc come di consueto si è portata in vantaggio grazie a Di Stani, capace con la sua doppietta di portare il suo team sul vantaggio di 2-0. Con Riservato in grande forma tra i pali e la migliore difesa del torneo davanti a lui; l'impresa di rimontare due goal a questa versione di Pwc rappresentava un cima Coppi per qualsiasi team.

Bosch ha avuto il merito di attaccare senza sbilanciarsi riuscendo con Ganz ad accorciare le distanze per poi condurre un secondo tempo diligente e organizzato. Gli ultimi cinque minuti di gara sono stati un'altalena di emozioni che hanno rappresentato al meglio la bellezza di questa stagione di Company League. Dapprima Pwc ha sfiorato il goal per due occasioni per poi concedere una colossale palla goal a Bosch, respinta dal difensore centrale di Pwc, protagonista di un intervento leggendario. Sfumata questa chance Pwc ha festeggiato il suo primo titolo della storia in una giornata di festa che difficilmente sarà dimenticata dai ragazzi di mister Sala.
Clicca qui per saperne di piu'

 


<< indietro

Condividi

 

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.